L'auto elettrica è finalmente arrivata. E ABB continuerà a farla girare

2018-07-16 - È uno spettacolo estivo da non perdere: auto da corsa in stile Grand-prix che raggiungono velocità di 140 miglia all'ora su un tracciato stradale a Red Hook, Brooklyn

C’è un suono nuovo da sentire. Al posto del rombo assordante delle auto da corsa a benzina, questi veicoli completamente elettrici emettono un gemito acuto che fa sentire lo stridio delle gomme mentre i piloti girano tra più di una dozzina di curve strette su un percorso di 1,5 miglia.



La serie di gare ABB FIA Formula E Championship conclude il suo tour stagionale di 10 nazioni con due gare nel distretto di Brooklyn di New York e una cosa è chiara: l'auto elettrica - veloce e divertente - è finalmente arrivata.

ABB, innovatore tecnologico internazionale con una grande presenza negli Stati Uniti, ha collaborato con la Formula E in quanto le gare offrono una vetrina all'avanguardia per il trasporto elettrico. L'E-mobility, come è noto, è un settore nel quale ABB è un leader globale nelle tecnologie per auto elettriche, autobus, treni o navi.


Il Gruppo è anche uno tra i fornitore leader di utility di tutto il mondo, con competenze che includono l'integrazione di energia eolica, solare e altre energie sostenibili nelle reti elettriche: l'energia green che può rendere la e-mobility un mezzo di trasporto veramente pulito e rispettoso del clima.

Per i consumatori, le auto elettriche sono ora più pulite, più veloci e più economiche che mai, con le principali case automobilistiche che producono modelli attraenti. Lo svantaggio principale è quello che potrebbe essere definito il "gap della stazione di rifornimento" o "ansia da sosta". Con le auto convenzionali, nessuno esce di casa preoccupandosi di tornare indietro prima di rimanere senza carburante, senza un posto dove riempire rapidamente di nuovo il serbatoio. Ma per anni questa preoccupazione ha limitato l'attrattiva del mercato di massa, delle auto elettriche.

Ora, però, ABB sta cambiando quella dinamica. Leader mondiale nelle stazioni di ricarica rapida per auto elettriche. ABB ha lanciato il suo più potente caricabatterie per veicoli passeggeri fino a oggi, il Terra HP, in grado di aggiungere circa 125 miglia di autonomia di guida alla batteria di un'automobile elettrica in soli otto minuti, circa il tempo necessario per sostare in una stazione di benzina convenzionale. Oltre 7.000 stazioni di ricarica ABB sono state installate per uso pubblico in 60 paesi.




Grazie alle competenze digitali delle offerte ABB Ability™ del Gruppo, i caricabatterie rapidi di ABB sono connessi a reti che possono essere collegate a sistemi di pagamento elettronici e possono consentire il monitoraggio e la manutenzione a distanza dai centri di controllo centrali.

Negli Stati Uniti si stanno installando due delle reti di stazioni di ricarica più grandi e in rapida crescita del mondo, entrambe con i caricabatterie ABB. Una è EVgo, che ora opera in 66 aree metropolitane e ha già 500 stazioni di ricarica ABB in funzione. L'altro è
Electrify America, il più grande progetto di infrastruttura per veicoli elettrici progettato dagli Stati Uniti. Electrify America prevede di collocare centinaia di stazioni di ricarica all'interno e intorno ai 17 principali mercati metropolitani e a intervalli di 120 miglia o meno lungo i corridoi autostradali nazionali.

E-mobility. È il momento giusto per realizzarla. E ABB la sta portando proprio vicino a te.



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB



      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email
    seitp202 02e900331181719dc12582cc00474d86