200 chilometri in 8 minuti: i carica batterie veloci di ABB alimentano la rivoluzione della mobilità elettronica

2018-06-11 - Il carica batterie per veicoli elettrici più veloce al mondo rafforza la leadership di ABB nella mobilità sostenibile.

Quello che era iniziato come una piccola start-up in una delle unità aziendali di ABB quasi una decina di anni fa ora è parte integrante della spinta innovativa del Gruppo in tema di mobilità sostenibile. Dagli sviluppi di ABB nei sistemi di ricarica per veicoli elettrici nasce un’innovazione dopo l’altra.



Oggi le innovative tecnologie di ABB nel settore dell’e-mobility sono oggetto di notizie in prima pagina. La Cancelliera tedesca Angela Merkel e il Presidente messicano Enrique Pena Nieto hanno visitato lo stand di ABB alla fiera di Hannover per vedere la nuova stazione di ricarica rapida Terra High Power e, in quell’occasione, il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer ha illustrato il suo impatto sul trasporto sostenibile. Terra HP è il sistema di ricarica per veicoli elettrici più veloce al mondo, in grado di aggiungere fino a 200 chilometri di autonomia a un veicolo elettrico in soli otto minuti. Con il numero di veicoli elettrici in aumento, la domanda globale di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, potenti ed efficienti dal punto di vista energetico, è in costante aumento.



I sistemi di ricarica per veicoli elettrici di ABB, come il carica batterie Terra High Power, sono la forza trainante degli sforzi delle varie nazioni per raggiungere obiettivi di sostenibilità. Con oltre 7.000 stazioni di ricarica rapida in corrente continua installate in 60 Paesi, ABB è un leader globale in questo segmento.

La tecnologia alla base della mobilità elettrica sta davvero diventando matura, come dimostra anche la partnership di ABB con il campionato ABB FIA Formula E. ABB porta il suo nome, la sua capacità innovativa e la sua leadership tecnologica nelle più importanti competizioni automobilistiche con motori completamente elettrici. Il campionato ABB FIA Formula E sostiene perfettamente la convinzione di ABB che possiamo gestire il mondo senza distruggere la terra. Il 10 giugno si è svolta a Zurigo una gara del campionato.

Il pilota dell’ABB FIA Formula E Championship Sébastien Buemi guida a Zurich


La diffusione della mobilità sostenibile e dell’infrastruttura di ricarica necessaria per mantenere in movimento i veicoli elettrici risulta evidente dal crescente numero di progetti ABB di sistemi di ricarica per veicoli elettrici in tutto il mondo.

Il solo fornitore tedesco di energia EnBW ha fornito 185 carica batterie veloci per veicoli elettrici sulle autostrade tedesche e ad aprile ABB è stata selezionata per fornire le sue stazioni di ricarica Terra HP come parte del più grande progetto di infrastrutture per veicoli elettrici mai realizzato finora negli Stati Uniti. I sistemi di ricarica sono stati selezionati da parte di Electrify America che prevede di posizionare centinaia di stazioni di ricarica all'interno e intorno a 17 aree metropolitane e lungo molti corridoi autostradali nazionali.

I sistemi di ricarica sono un elemento importante, ad esempio, nell'ambizioso piano islandese per aumentare l'adozione delle energie rinnovabili. Mentre i combustibili fossili rappresentano ancora il 20% del consumo totale di energia, il Governo islandese ha messo in atto un programma di incentivi finanziato dallo Stato per aumentare l'uso di veicoli elettrici.

Il progetto ha già prodotto un risultato: oggi ci sono più di 6.000 auto elettriche, rispetto alle 90 scarse nel 2014. Per alimentare queste auto elettriche, oltre 20 stazioni di ricarica rapida ABB sono state installate lungo la famosa Route 1 dell'Isola, una via di comunicazione della lunghezza di oltre 1.300 km, che è l'autostrada principale del paese e la sua spina dorsale logistica.



ABB ha inoltre consegnato sei sistemi di ricarica veloce da 350 kW in Svizzera, il primo progetto in Europa realizzato con cavi raffreddati con liquido, nell'ambito dell'iniziativa IONITY che aprirà le stazioni "carburante" del futuro in 400 siti in tutta Europa entro la metà del 2019. IONITY è una joint venture tra BMW Group, Daimler AG, Ford Motor Company e VW Group, con Audi e Porsche. Questo primo sito in Svizzera sarà gestito da ALPIQ, una società energetica leader in Svizzera e il più grande fornitore di servizi energetici con focus sui mercati europei.

La tecnologia ABB Ability™ garantisce che i sistemi di ricarica siano operativi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La connettività digitale remota consente il monitoraggio continuo dei dispositivi da qualsiasi luogo. Ciò consente l'accesso ai dati in tempo reale per il monitoraggio remoto e il controllo proattivo dello stato operativo e tecnico delle stazioni di ricarica.



Le tecnologie di ricarica di ABB per auto elettriche, autobus e camion, oltre a soluzioni per l'elettrificazione di navi, ferrovie e funivie, affermano saldamente il Gruppo come un leader globale nel settore dell’e-mobility e del trasporto sostenibile. ABB sta giocando un ruolo importante nella lotta contro i cambiamenti climatici e la mobilità elettrica inizia a sostituire i veicoli alimentati a combustibili fossili, che contribuiscono al riscaldamento globale.

I sistemi di ricarica rapidi di ABB contribuiscono a spianare la strada a una rapida adozione dei veicoli elettrici, che stanno diventando sempre più attraenti e meno costosi da acquistare e mantenere. Mentre i leader politici di tutto il mondo promuovono soluzioni di trasporto sostenibile, ABB continuerà a essere in prima linea per sviluppare un futuro più verde per tutti.




Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB


      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email
    seitp202 1c8a5c8ff6d002a2c12582a90022f8b9