I trasformatori di trazione di ABB alimentano i treni ad alta velocità in Italia

L'uso efficiente dell'energia è una pietra miliare delle corse di Formula E e della tecnologia ABB, che consente di alimentare i treni ad alta velocità in Italia



Il campionato ABB FIA di Formula E ha celebrato lo scorso 14 aprile a Roma le nuove tecnologie per la mobilità elettrica in un paese famoso per il suo elegante design nel settore automobilistico con marchi leggendari e la supremazia nelle corse automobilistiche.

Durante il campionato ABB FIA di Formula E, le auto hanno viaggiato velocità superiori ai 200 km / h per le strade del quartiere EUR di Roma. Ogni pilota ha utilizzato la potenza delle batterie nel modo più efficiente possibile: una delle abilità cruciali nelle corse di Formula E dal momento che ogni vettura ha a disposizione la stessa batteria con identica capacità e potenza.

Energia sicura ed efficiente per i treni ad alta velocità

L'Italia, pioniere nei trasporti, è stato uno dei primi paesi europei a gestire una linea ferroviaria ad alta velocità, sulla direttrice tra Firenze e Roma. I treni ad alta velocità utilizzano trasformatori di trazione come componenti essenziali a bordo del treno. La loro funzione è quella di fornire energia a livelli di tensione sicuri per le funzioni essenziali del treno come trazione, illuminazione, riscaldamento e ventilazione, informazioni sui passeggeri, freni, segnalazione e comunicazione.

Tradizionalmente costruiti con ferro e rame, i trasformatori di trazione sono tra i componenti più pesanti di un treno (e anche i più costosi). I trasformatori di trazione ABB sono scelti da molti costruttori di treni e operatori del settore per il loro design sottile, compatto e leggero, fattori di fondamentale importanza per treni efficienti ad altissima velocità.

Nel 2003, ABB ha fornito trasformatori di trazione per i treni Frecciarossa ETR 500, che possono viaggiare a velocità massime che oscillano tra i 300 km / h e i 350 km / h tra Milano e Roma. Nel 2011, ABB ha fornito trasformatori di trazione per il treno ad alta velocità V300ZEFIRO sviluppato da Bombardier in collaborazione con AnsaldoBreda. Conosciuto in Italia come ETR 1000, il V300ZEFIRO può ospitare di 600 passeggeri e raggiunge velocità commerciali fino a 360 km / h.

Treni AGV ad altissima velocità

La tecnologia ABB per i trasformatori di trazione è stata utilizzata anche sul treno AGV da record che ha raggiunto 575 km / h nell'aprile 2007, in Francia. Il primo treno AGV in Italia è entrato in servizio alla fine del 2011 ed è ora gestito da NTV (Nuovo Transporto Viaggiatori). ABB ha fornito 83 trasformatori di trazione.

Come i piloti di Formula E competono per il tempo più veloce, anche la tecnologia ABB sente viva la sfida della competizione per consentire ai treni di viaggiare sempre più velocemente grazie ai trasformatori di trazione che permettono un utilizzo più efficiente dell’energia.

Stay in the loop:

Follow us on TwitterSubscribe on YouTubeFollow us on FacebookFollow us on LinkedIn

      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email

    Contattaci

    seitp202 42ac91b43566e345c1258286004fa62e