Ecco come l’intelligenza artificiale governerà il mondo dei robot

2018-07-16 - Bazmi Husain, Chief Technology Officer (CTO) di Abb, racconta le nuove frontiere dell’automazione e le strategie della sua azienda per proporsi come player per la digital transformation dei grandi stabilimenti manifatturieri. Transizione da operazioni automatizzate ad autonome, da manutenzione predittiva a prescrittiva. Collaborazioni con Microsoft, Ibm, Hpe, Amazon

Cortesia di www.industriaitaliana.it - Articolo di Filippo Astone e Marco Scotti

«Abb Ability è una startup nel settore industriale. Una startup che sta crescendo a ritmi vertiginosi e che offre soluzioni sempre più all’avanguardia ai propri clienti». Parola di Bazmi Husain, CTO della multinazionale svizzero-svedese guidata da Ulrich Spiesshofer che opera nel campo delle utilities, dell’industria, dei trasporti e delle infrastrutture. Bazmi Husain ha un ruolo molto articolato all’interno di Abb. Perché oltre ad avere una grande expertise tecnologica presiede anche a quei servizi, software, brevetti e tecnologie che vengono venduti ai clienti esterni. E in particolare di ABB Ability, la suite di tecnologie e soluzioni per l’automazione che la società vende all’esterno e che comprende anche applicazioni di Intelligenza Artificiale (AI).

Leggi l'articolo completo


Bazmi R. Husain, CTO Abb (photo courtesy Abb)





      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email
    seitp202 69140a6b6d666ffbc12582cc003da4c6