YuMi di ABB apre le porte alla nuova era della robotica collaborativa

2015-04-08 - La presentazione di YuMi, la prossima settimana alla Fiera di Hannover, annuncia una nuova era di robot collaborativi in grado di lavorare insieme e in sicurezza con gli essere umani.

Hannover, Germania, 8 Aprile 2015 – Quattro decenni fa ABB ha presentato al mondo il suo primo robot controllato da un microprocessore. Oggi ABB precorre ancora i tempi con YuMi, il primo robot industriale collaborativo al mondo a due bracci. L’arrivo di YuMi amplia radicalmente le tipologie dei processi industriali che possono essere automatizzate tra le quali il montaggio di piccole parti che è prevalentemente diffuso nel settore dell’elettronica. YuMi rende l’interazione fra gli uomini e i robot una realtà aprendo una nuova era di collaborazione.

Puoi trovare un’immagine in alta risoluzione qui.

Link al b-roll

ABB è fornitore leader di robot industriali, di sistemi modulari manifatturieri e di service. Una forte focalizzazione sulle soluzioni aiuta il settore manifatturiero a migliorare la produttività, la qualità dei prodotti e la sicurezza dei lavoratori. ABB ha installato più di 250.000 robot in tutto il mondo.

ABB (www.abb.com) è leader nelle tecnologie per l'energia e l'automazione che consentono alle utility, alle industrie e ai clienti dei settori dei trasporti e delle infrastrutture di migliorare le loro performance riducendo al contempo l'impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB operano in oltre 100 Paesi e impiegano circa 140.000 dipendenti.



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB


      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email

    Contattaci

    Per maggiori informazioni:
    • ABB Group Media Relations
      ABB Corporate Communications
      Zurich, Switzerland

      Thomas Schmidt, Antonio Ligi, Sandra Wiesner
      Tel. +41 43 317 7111
      https://twitter.com/ABBcomms
    seitp202 bc3268c4bcb304fcc1257e21002dfed7