ABB dà impulso alle idee delle start-up mentre procede l'iniziativa “Unlock Your Ability” Challenge

I team di Unlock Your Ability entrano nella “Fase di Accelerazione”.

Bergamo, 20 luglio 2017 – ABB ha designato i vincitori del concorso “Unlock Your Ability” Challenge, una ricerca di idee potenzialmente in grado di rivoluzionare la distribuzione dell'energia. ABB, azienda leader dell'innovazione tecnologica, fornirà sostegno e assistenza tecnica alle start-up Zaphiro, BEE (Beyond Energy Efficiency) e Windcity.

ABB ha organizzato questa iniziativa in collaborazione con PoliHub, distretto e incubatore di start-up del Politecnico di Milano. Da tutto il mondo sono arrivate domande di partecipazione con idee che si avvalgono della tecnologia digitale per rendere più "intelligente" l'energia e più facile la gestione degli asset.

Giampiero Frisio, responsabile della Business Unit Protection and Connection di ABB, ha affermato: “Il concorso Unlock Your Ability Challenge di ABB si pone l'obiettivo di scoprire talenti innovatori con idee che fanno la differenza e di seguirne da vicino l'evoluzione. La compravendita di energia tra utenti, una piattaforma che collega gli asset energetici all’Internet of Things a scopo di analisi e monitoraggio e le reti neurali che prevedono i rendimenti degli impianti di energia eolica sono solo alcune delle rivoluzionarie idee presentate al vaglio dei giudici. Ora stiamo sostenendo questi tre team per aiutarli a realizzare la loro fantastica visione.”

Digitalizzazione e start-up avranno un ruolo chiave nell'accelerare lo sviluppo di nuove soluzioni per la gestione dell'energia. Con il lancio di ABB Ability nel 2016, ABB ha creato una piattaforma per collegare la sua vasta gamma di tecnologie all'Internet of Things industriale. Partito all'inizio di quest'anno, il concorso Unlock Your Ability Challenge apre le porte a ingegneri e start-up capaci di immaginare e scrivere il futuro della distribuzione di energia.

Raccogliere la sfida
L'iniziativa Unlock Your Ability Challenge di ABB ha permesso a spiriti innovatori e start-up di interagire con un gruppo di esperti di business ed energia per affinare le loro intuizioni grazie alla formazione e alla consulenza tecnica. Dopo un ultimo giro di valutazioni, i giudici hanno identificato i progetti che si aggiudicano una partecipazione spesata dall'Accelerator Program di ABB della durata di sei mesi presso il Centro Tecnologico ABB di Bergamo.

Vediamo nel dettaglio i progetti selezionati.
Zaphiro punta a migliorare l'affidabilità dell'infrastruttura energetica esistente avvalendosi di sensori, controller e software di automazione per gestire in modo più efficace i sistemi di alimentazione elettrica a media e bassa tensione.
BEE è un nuovo tipo di azienda di servizi energetici che punta ad andare oltre la mera efficienza energetica. Collegando i sistemi di generazione distribuita e immagazzinamento a siti più piccoli tramite cloud, BEE aggregherà la domanda e la relativa risposta, riducendo notevolmente i costi energetici.
Infine Windcity sta sviluppando una nuova tecnologia per generatori in scala ridotta, nel campo dell’energia eolica.

Stefano Mainetti, Chief Executive Officer di PoliHub, ha affermato: “Le capacità del team di ABB, azienda pioniera nel campo della gestione energetica, e un programma imprenditoriale appositamente studiato da PoliHub sono la giusta combinazione per ottenere un grande e innovativo successo. Questa iniziativa rappresenta per i partecipanti una grande opportunità di vera crescita e una fonte di esperienze di inestimabile valore.”

Ospitati presso il Centro Tecnologico ABB di Bergamo, i team avranno accesso a tutte le più sofisticate risorse di sviluppo, simulazione e test e verranno seguiti direttamente da Polihub per aiutarli a sviluppare ulteriormente le loro capacità tecniche e imprenditoriali e a mettere a punto le loro soluzioni. ABB e PoliHub organizzeranno altresì eventi di networking con potenziali investitori e garantiranno assistenza professionale fornita dai loro consulenti, esperti e ricercatori.


ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 132.000 dipendenti. (www.abb.it)

PoliHub (www.polihub.it) è lo startup district & incubator della Fondazione Politecnico di Milano che oggi conta più di 100 realtà tra start up e aziende, che operano in diversi ambiti di innovazione, dal Design all’ICT, dal Biomed all’Energy, Cleantech. PoliHub, premiato come quinto incubatore universitario al mondo e secondo in Europa, dal ranking di UBI Index, supporta le startup altamente innovative attraverso un modello di business scalabile, lavora a stretto contatto con le grandi aziende in un’ottica di Open Innovation, offre un programma di Accelerazione, Mentorship e Advisory. Attualmente PoliHub ospita più di 100 realtà, 35 in accelerazione, 45 start-up e 20 aziende del distretto. Fondato nel 2000, ha raccolto più di 9000 idee e supportato 390 progetti in fase di startup.

Loading...




Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email

    Contattaci

    Contatti
    • Gian Filippo D'Oriano
      Corporate Communications - Media Relations
      Tel. +39 06 47499200
      Cell +39 335 1302779
    • Emanuela Murari
      Ufficio Stampa
      PoliHub - Fondazione Politecnico di Milano
      Tel. +39 339 2801017
      @Polihub (Facebook) https://m.facebook.com/Polihub/
      @Polihub (Twitter)
      https://mobile.twitter.com/polihub
      https://it.linkedin.com/company/polihub
    seitp202 b34a2c18db9cd137c1258163002a942b