ABB mostra il futuro del packaging a IPACK-IMA 2018

Le soluzioni di collaborazione e digitalizzazione di ABB favoriscono la transizione dell'industria dell'imballaggio verso la fabbrica del futuro.

Sesto San Giovanni (Milano), 29 maggio 2018 - Dal 29 maggio all'1 giugno 2018, nel centro espositivo di FieraMilano, ABB partecipa a IPACK-IMA, la fiera specializzata del processing e packaging food e non food. Nel padiglione 5, stand A29, gli esperti di settore e applicazioni di ABB presenteranno le soluzioni più recenti per raccogliere, confezionare e pallettizzare con più agilità, rispondendo alle esigenze sempre più diversificate dei consumatori e a cicli di vita dei prodotti sempre più brevi.

La rassegna comprende una demo delle grandi potenzialità delle soluzioni di packaging basate su una combinazione di robot ABB e tecnologia motion di B&R, acquisita da ABB nel 2017. La demo applicativa è costituita da un sistema motion di trasporto industriale B&R servita da robot ABB Flexpicker IRB 360 che offrono insieme prestazioni e flessibilità elevate in applicazioni di packaging.

"La demo simula un processo di trasporto e manipolazione nel quale il sistema movimenta confezioni di caramelle ad alta velocità nell'area di lavoro del robot," spiega Michele Pedretti, Business Development Manager Robot, ABB. "La combinazione delle soluzioni robotiche di ABB e dei sistemi di motion control di B&R favorisce lo sviluppo di sistemi automatizzati innovativi, che rispondono in modo specifico alle esigenze chiave del settore, in particolare versatilità e velocità delle operazioni di confezionamento."

La sicurezza e la collaborazione uomo-robot sono invece il focus della demo di SafeMove2 di ABB. A Ipack-Ima, una cella di inscatolamento realizzata con un robot IRD 1200 metterà in evidenza due caratteristiche non comuni agli impianti di inscatolamento. In primo luogo, l’utilizzo del robot a 6 assi consente un inserimento ottimale delle confezioni entro vassoi con bordo. In secondo luogo, grazie alla funzionalità SafeMove2, un robot industriale può diventare “collaborativo”, consentendo all’operatore di entrare in piena sicurezza nell’area operativa del robot per operazioni di controllo e/o per lavorare in collaborazione con il robot stesso.

Naturalmente, collaborazione significa anche YuMi. ABB allestirà un’isola collaborativa per la manipolazione di flaconi, realizzando una soluzione integrata di YuMi con un sensore intelligente. "Il sistema è in grado di riconoscere i gesti e i movimenti dell’operatore e Yumi può adattare le sue traiettorie," spiega Oscar Ferrato, YuMi Product Manager, ABB. "In caso di interferenze, il robot può rallentare per evitare collisioni, il tutto per garantire un uptime produttivo più elevato."


ABB (www.abb.it) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 130 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale con due chiari obiettivi: portare l’elettricità da qualsiasi impianto di generazione a ogni utenza e realizzare l’automazione nei processi industriali dalle materie prime ai prodotti finiti. Come partner principale di Formula E, la classe di motorsport internazionale FIA con vetture interamente elettriche, ABB sta spingendo i confini della mobilità elettrica per contribuire a un futuro sostenibile. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 135.000 dipendenti.

ABB Robotics è leader innovativo nei robot industriali e collaborativi e nei servizi digitali avanzati. Siamo uno dei principali fornitori di robotica al mondo e siamo attivi in 53 paesi e in oltre 100 sedi e abbiamo fornito oltre 300.000 soluzioni robotiche per una vasta gamma di settori e applicazioni. Aiutiamo i nostri clienti a migliorare flessibilità, efficienza, sicurezza e affidabilità, per arrivare alla fabbrica connessa e collaborativa del futuro. www.abb.com/robotics

      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email

    Contattaci

    Informazioni sulla pagina:
    • Katia Girardi

      Robotics Communications
      Telefono: +39 0224143145
      Mobile: +39 335 6391637
    seitp202 49c97f57083ce1ffc125829b004b9445