ABB e Arkad formeranno una joint venture per il settore oil & gas EPC. Arkad deterrà la partecipazione di maggioranza

Milano, 6 novembre 2017 - ABB S.p.A., Italia, e Arkad Engineering & Construction Ltd. hanno firmato un accordo per formare una joint venture (JV) per realizzare progetti EPC (Engineering, Procurement and Construction) nel settore oil & gas. L’attuale settore oil & gas EPC di ABB sarà trasferito alla nuova società in JV nella quale la società EPC saudita Arkad avrà la maggioranza delle azioni. Questa JV consentirà di servire meglio gli attuali e futuri clienti oil & gas EPC combinando i punti di forza complementari di Arkad e dell’unità ABB oil & gas EPC. La transazione è in linea con la strategia Next Level di ABB e contribuisce a spostare il centro di gravità. La chiusura della transazione è prevista nei prossimi mesi, soggetta alle dovute approvazioni.

"La JV è in linea con la nostra strategia di ottimizzare costantemente il nostro portfolio continuando ad aumentare l’attenzione al cliente. I punti di forza di Arkad e la radicata conoscenza locale si integrano perfettamente con le competenze dell’unità Oil&Gas EPC, consentendole di raggiungere il suo pieno potenziale a beneficio dei clienti,“ ha affermato Peter Terwiesch, Presidente della divisione Industrial Automation di ABB. "Mentre il settore oil & gas EPC verrà trasferito alla nuova JV, ABB continuerà a servire il settore oil, gas & chemicals a livello globale attraverso le proprie soluzioni all’avanguardia di automazione, elettrificazione e digitalizzazione,“ ha aggiunto Terwiesch.

La nuova JV, Arkad-ABB S.p.A., fornirà l’intera gamma di servizi EPC integrati per impianti oil & gas comprese le attività di gestione progetti, ingegneria di processo, ingegneria multidisciplinare di dettaglio, approvvigionamenti, costruzione, avviamento e messa in marcia. Basandosi su oltre 50 anni di esperienza nel settore oil & gas EPC e oltre 300 progetti realizzati nel mondo.

Arkad è un contractor EPC integrato che offre soluzioni innovative per il settore energetico nel Regno dell’Arabia Saudita. Con quartier generale ad Al Khobar, Arkad è cresciuta significativamente nell’ultimo decennio, ha circa 9.000 dipendenti a tempo pieno e un consistente portafoglio di attività, a supporto di competenze EPC di primo livello in Arabia Saudita e nella regione. Costruita su competenze tecniche e spirito imprenditoriale, Arkad è anche impegnata a sviluppare e investire in professionalità e talenti locali come parte integrante delle proprie eccellenti capacità nel settore energetico.

Con una lunga lista di referenze di progetti EPC realizzati con successo nel Golfo, Arkad oggi è partner di eccellenza per molti business globali nel settore energetico, compresa Saudi Aramco, per la quale sta gestendo un progetto EPC per una delle maggiori pipeline al mondo. La Fase II del progetto Master Gas Program, una volta completata nel 2018, aumenterà la capacità fino a 12.5 miliardi di standard piedi cubi al giorno. Questi vitali gasdotti espanderanno significativamente le capacità di Saudi Aramco di fornire gas per alimentare impianti e facilities petrolchimiche in Arabia Saudita.

Hani Abdulhadi, Managing Director di Arkad ha commentato "Questa transazione è un importante tappa per Arkad che sta cercando di ampliare la propria presenza globale, che ci dà accesso a nuovi promettenti mercati, inclusa Algeria, Kuwait, Italia e Abu Dhabi. Rafforzerà ulteriormente e accrescerà il settore energetico EPC di Arkad-ABB e consentirà ulteriore crescita in Arabia Saudita e a livello internazionale. ABB è il partner ideale per Arkad e non vediamo l’ora di lavorare insieme e portare avanti il business.”

Alla chiusura dell’accordo, Arkad-ABB S.p.A. continuerà ad avere la sede a Sesto S.Giovanni (Milano) e i dipendenti e il management dell’unità Oil&Gas EPC di ABB verranno trasferiti nella nuova entità legale. La JV si avvarrà di tutte le esistenti competenze e delle consolidate referenze, assicurando continuità nelle conoscenza, nel team e nei processi per i progetti in corso e futuri. I dettagli finali della transazione saranno determinati dalle parti prima del closing.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nei prodotti per l’elettrificazione, nella robotica e nel controllo di movimento, nell’automazione industriale e nelle reti elettriche al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 125 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale e guidando la quarta rivoluzione industriale ed energetica. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 136.000 dipendenti. www.abb.it

Arkad è un contractor EPC integrato che offre soluzioni innovative per il settore energetico nel Regno dell’Arabia Saudita. Con quartier generale ad Al Khobar, Arkad è cresciuta significativamente nell’ultimo decennio, ha circa 9.000 dipendenti a tempo pieno e un consistente portafoglio di attività, a supporto di competenze EPC di primo livello in Arabia Saudita e nella regione. Costruita su competenze tecniche e spirito imprenditoriale, Arkad è anche impegnata a sviluppare e investire in professionalità e talenti locali come parte integrante delle proprie eccellenti capacità nel settore energetico. www.arkad.com



Seguici su:


Seguici su TwitterCollegati a FacebookAbbonati a YouTubeSeguici su Google PlusGet LinkedIn

ABB Italia



Follow us on TwitterGet LinkedInConnect on FacebookSubscribe on YouTube

Gruppo ABB

      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email

    Contattaci

    seitp202 bc5b51a61ba1005bc12581d0002d0e20