Infographic: stiamo dando le giuste priorità per affrontare le nostre sfide energetiche?

2011-06-16 - Lancio delle nuove direttive EU MEPS (Minimum Energy Performance Standard) per motori elettrici in bassa tensione.

I motori elettrici rappresentano da soli i più grandi consumatori di elettricità. Essi rappresentano circa il 45% del consumo energetico globale e due terzi del consumo industriale di energia, come risulta da uno studio dell'International Energy Agency. I sistemi di illuminazione sono al secondo posto (19 per cento). Ciò significa che ogni secondo una centrale elettrica produce - più o meno - elettricità con l'unico scopo di far funzionare motori.

Tuttavia, come avrete probabilmente capito, i motori elettrici raramente fanno parte dell'intenso dibattito sul nostro futuro energetico. Migliaia di parole e articoli sono dedicati ad argomenti quali l'energia nucleare e i veicoli elettrici, ma discutiamo raramente del fatto che la maggior parte dei motori elettrici sono inefficienti, sovradimensionati oppure funzionano quando non è necessario.

Ciò è forse più sorprendente quando consideriamo il range delle opportunità disponibili. Utilizzando la tecnologia disponibile possiamo già rendere efficienti milioni di sistemi motorizzati, riducendo in alcuni casi i consumi di più del 57 per cento. I benefici sono ovviamente enormi.

Oggi l'Unione Europea introduce la nuova legislazione che segna un passo importante nella realizzazione di alcuni di questi benefici e che evidenzia ulteriormente il potenziale per ridisegnare drasticamente il profilo mondiale dei consumi.

Per rimarcare ciò, ABB ha prodotto un Infographic che esplora più dettagliatamente la questione. Puoi trovare ulteriori informazioni nel sito abb.it/energyefficiency.



      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email
    seitp202 ee95b1129ae1c9f6c12578b1003bf26a