Soluzioni OPTIMAX® di ABB per la produzione di energia per imprese industriali e commerciali e impianti di generazione virtuali

2018-10-02 - OPTIMAX® aiuta a rendere più fluido il passaggio ai nuovi business model dell'energia, fornendo un quadro più chiaro sui consumi energetici, riducendo al contempo l'impatto ambientale e abbassando i costi fino al 5 per cento.

ABB ha lanciato OPTIMAX® per le imprese Industriali e Commerciali e per gli Impianti di Generazione Virtuali (Virtual Power Plant), parte delle soluzioni ABB AbilityTM Energy Management, una serie di soluzioni rivolte all’industria e alle aziende attive nella produzione e commercializzazione di energia per ridurre il costo dell’energia e le emissioni attraverso l’ottimizzazione dell'aggregazione e della distribuzione delle fonti di generazione.

Le soluzioni OPTIMAX® sono progettate per aiutare soprattutto le grandi aziende energivore, costantemente alla ricerca di nuovi strumenti per la riduzione dei costi e delle emissioni. Quando si installano risorse energetiche distribuite (DER - Distributed Energy Resources), come ad esempio quella eolica e solare, spesso non si hanno le capacità per misurare, monitorare o controllare in modo adeguato il consumo energetico delle installazioni stesse. OPTIMAX® risolve questi problemi collegando le risorse energetiche distribuite e ottimizzandone l'uso.

“La trasformazione dell'energia e della rete di distribuzione sta cambiando il modo di generare, trasportare e consumare l’energia, con l'accelerazione negli ultimi due anni di un flusso bidirezionale di energia e informazioni,” ha commentato Kevin Kosisko, Amministratore Delegato di ABB Power Generation & Water. “OPTIMAX®, parte della serie ABB AbilityTM Energy Management per i siti industriali e commerciali, è la soluzione che ABB propone ai propri clienti in risposta a tali cambiamenti. È ora uno strumento leggero e altamente modulabile capace di adattarsi ai vari livelli operativi dell’azienda."

OPTIMAX® è modulabile per soddisfare le esigenze di un'ampia fascia di utenti, da quelli che gestiscono numerose risorse distribuite connesse alla rete, a quelli interessati a ottimizzare un unico sito industriale o commerciale.

OPTIMAX® offre inoltre l’opportunità di commerciare energia più efficacemente con la rete e di aggiungere nuove risorse in un bacino di energia virtuale, aggregando la generazione decentralizzata e gestendo carichi flessibili. Tale aggregazione e condivisione delle risorse consente di raccogliere, gestire e comunicare i dati ambientali relativi all'uso dell'energia. Il risultato è l’automatizzazione della gestione della produzione, dei carichi e/o dello stoccaggio per ottenere una riduzione del costo dell'energia del 3-5 per cento. Inoltre, questi siti possono partecipare attivamente a mercati energetici e a schemi di demand/response.

Per gli utenti che controllano risorse connesse alla rete di distribuzione dell’energia, quali utility integrate verticalmente, città e aggregatori, la soluzione OPTIMAX® per le gli Impianti di Generazione Virtuali coordina le risorse di generazione collegate in rete creandone una unica virtuale. Il funzionamento di ogni unità connessa e il contributo alla rete sono economicamente ottimizzati in tempo reale secondo i requisiti della rete. OPTIMAX® per gli Impianti di Generazione Virtuali consente la gestione integrata di pianificazione della produzione, commercializzazione, gestione, monitoraggio e l'attività di reporting di centrali elettriche, unità di generazione, sistemi di stoccaggio energetico e carichi controllabili.

La nuova soluzione digitale può anche essere supportata da ABB AbilityTM Collaborative Operations, che permette di beneficiare del supporto degli esperti di ABB in controllo e gestione delle performance d’impianto per effettuare interventi di manutenzione, ottimizzazione ed espansione.

Kosisko conclude affermando che “Sempre più imprese comunicano pubblicamente le proprie ambizioni di ridurre al minimo l'impatto ambientale del carbone e il consumo di energia come leva fondamentale per raggiungere questo obiettivo. La nuova soluzione riflette l'aspirazione di ABB di contribuire a un pianeta più pulito attraverso soluzioni di gestione più accessibili e scalabili."

ABB è fornitore leader di soluzioni integrate per l’energia e l’automazione con esperienza senza pari nelle collaborazioni con l'industria energetica e idrica, di cui migliora l'operatività e favorisce il progresso sostenibile. Offre sistemi digitali integrati e sicuri, servizi e soluzioni per l'automazione e l'ottimizzazione delle prestazioni degli impianti idrici e delle centrali elettriche sia convenzionali che a energie rinnovabili.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nelle reti elettriche, nei prodotti per l’elettrificazione, nell'automazione industriale, nella robotica e nel controllo di movimento, al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 130 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale con due chiari obiettivi: portare l’elettricità da qualsiasi impianto di generazione a ogni utenza e realizzare l’automazione nei processi industriali dalle materie prime ai prodotti finiti. Come partner principale di Formula E, la classe di motorsport internazionale FIA con vetture interamente elettriche, ABB sta spingendo i confini della mobilità elettrica per contribuire a un futuro sostenibile. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 147.000 dipendenti. www.abb.com

      • Twitter
      • Facebook
      • LinkedIn
      • Weibo
      • Stampa
      • Email

    Contattaci

    • Sefania Mascheroni
      Global Marketing Communications Manager
      Power Generation & Water
      Tel.: +39 010 6073384
      Mob. +39 335 7375443
    • Gian Filippo D'Oriano
      Corporate Communications
      Media Relations
      Tel. +39 06 47499200
    seitp202 fb671f54cba376f4c125831a00212e23